Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenza ATA Covid: si può lasciare per una al 30 giugno

WhatsApp
Telegram

Il personale ATA impegnato su supplenza Covid può lasciare l’incarico fino al termine delle lezioni per accettare una supplenza al 30 giugno, fino al termine delle attività didattiche, o al 31 agosto, annuale. La normativa nel decreto 430/2000.

Un lettore chiede:

Salve, sottopongo alla vostra attenzione questa domanda: ho un contratto ATA su posto Covid fino all’8 giugno. Posso accettare una supplenza fino al 30 giugno?

Il lettore può accettare la supplenza al 30 giugno e lasciare quella all’8 giugno. Infatti, nonostante si tratti di incarico fino al termine delle lezioni, tale supplenza è comunque breve, come tutte le supplenze Covid.

Ricordiamo la normativa.

Possibilità di lasciare la supplenza in corso senza avere sanzioni:

Per altra fino al 30/6. Il personale ATA che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al 30/6 ha facoltà di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata fino al 30/6 [Art. 7 comma 2 DM 430/2000].

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”Vedi tutte le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur