Supplenza 2022: le nomine ci sono state, ma sono corrette? Da Bari a Napoli a Trapani, ecco segnalazioni dei sindacati

WhatsApp
Telegram

Supplenze anno scolastico 2022/23: alla casistica dei “difetti” dell’algoritmo si aggiungono altre problematiche che offuscano il funzionamento dell’intero sistema. Non solo gli Uffici Scolastici hanno attivato più turni di nomina in presenza di disponibilità non complete perchè non erano ancora ultimate le operazioni precedenti, ma si verifica anche che alcuni incarichi sono assegnati ad aspiranti che, ad un attento controllo da parte delle segreterie scolastiche, risultano poi non essere in possesso del titolo di accesso alla graduatoria oppure rinunciano perchè già in ruolo, o ancora si presentano con un punteggio non corretto.

I controlli sui titoli di accesso alle GPS

Avviati in tanti Uffici Scolastici già dalla prima settimana di giugno, a chiusura della presentazione delle domande, hanno coinvolto anche le scuole polo per snellire le procedure e permettere nomine corrette.

Eppure non sono poche le lamentele che, in questa metà di settembre, stanno accompagnando le nomine.

I docenti sono in cattedra: sì, ma le nomine sono corrette?

E vero, tutti gli Uffici Scolastici hanno ultimo almeno un primo turno di nomina. Altri sono arrivati anche al terzo o quarto turno. Le nomine

Questo permette al Ministro di affermare che sia andato tutto bene, che siano stati anticipati i tempi, che le supplenze assegnate solo in parte solo vera e propria supplentite, per il resto si tratta di un fenomeno normale.

Bianchi: “200mila precari? Dati sbagliati. Enorme quantità di assunzioni, 7 concorsi in 1 anno e mezzo, mai successo al mondo”

Bianchi: “Non c’è nessun balletto delle supplenze. Abbiamo lavorato per fare tutto prima del primo settembre, non dopo come si faceva un tempo”

Ma questo è solo un modo parziale di guardare le cose, che non può essere accolto dal punto di vista tecnico.

L’algoritmo è perfetto o “ineccepibile” in base alle coordinate impostate. E su queste si può fare una riflessione più ampia, anche per incrementare l’informazione ai docenti che ancora oggi si chiedono perchè vengono nominati colleghi con un punteggio più basso.

Supplenze, se l’algoritmo considera il candidato “rinunciatario”, lo stesso non potrà più avere nomine da GPS per tutto l’anno. Chiarimenti

Ma a noi interessa oggi parlare di un altro aspetto.

Prendiamo ad es. il caso di Bari (ma la provincia è puramente casuale): nomine pubblicate il 7 settembre, importanti rettifiche nei due giorni successivi (nomine di docenti già immessi in ruolo ed altri errori materiali) e poi ancora il 13 settembre ancora esclusioni dalle GPS, che rendono nulle – per i docenti interessati – le eventuali  nomine ricevute.

Ma sostanzialmente il bollettino delle nomine sarebbe stato diverso se questi lavori fossero stati fatti a monte, prima di avviare l’algoritmo.

Supplenze da GPS: prevedere più turni di nomina è il punto debole dell’algoritmo, perché ogni aspirante partecipa solo a uno

E ancora, come non segnalare la situazione di Napoli, con tutte le conseguenze che ne derivano, così come sottolinea Vannini, segretario della Uil della Campania: “Le graduatorie pubblicate giovedì sera sul sito dell’Ambito Territoriale di Napoli sono piene di errori: docenti esclusi che non lavoreranno per i prossimi due anni, altri per i quali non si è provveduto a sistemare il punteggio e saranno scavalcati, altri ancora che si ritrovano con un punteggio gonfiato e rischiano di essere penalizzati dopo la convalida che farà la scuola di servizio“.

Situazione non diversa a Trapani “supplenze rese note con punteggi sbagliati nelle graduatorie nonostante i reclami presentati dai docenti”.

E ancora forse si potrebbe proseguire.

Il problema quindi non è tanto la supplentite, non è solo di avere i docenti in cattedra già a settembre (nessuno nega il grande sforzo compiuto dagli Uffici Scolastici, in totale mancanza di organici completi) ma anche assicurare la correttezza delle procedure.

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

GPS e Supplenze 2022/23: i dubbi dopo l’esito delle nomine: completare spezzone, secondo turno di nomina, MAD? [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza