Supplentite, Pacifico (Anief) “Se lo Stato aggira le norme europee sul precariato, è giusto che migliaia di supplenti chiedano soluzioni diverse per essere stabilizzati”

Stampa

Queste sono le dichiarazioni del presidente dell’associazione professionale e sindacale Anief alla trasmissione “Tutti a scuola” di Radio 24

Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, ha affermato che “per risolvere il problema della supplentite, al di là delle nuove procedure concorsuali per le quali devono essere ancora autorizzate prove suppletive per i candidati in isolamento domiciliare, bisogna riaprire le Graduatorie ad esaurimento per titoli, come ci ricorda la Cassazione e la Corte Europea o ancora assumere dalle nuove graduatorie provinciali secondo la vecchia tabella valutazione dei titoli vigente per le graduatorie d istituto.

Se lo Stato aggira le norme europee sul precariato, è giusto che migliaia di supplenti docenti e Ata chiedano soluzioni diverse rispetto alle prove concorsuali per essere stabilizzati”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!