Supplenti della Scuola oggi a Roma in piazza insieme ai sindacati

di redazione
ipsef

Gruppo Supplenti della scuola per la Qualità e Dignità del lavoro – Una nostra delegazione guidata dal fondatore del Gruppo sarà oggi in piazza davanti alla Camera dei Deputati per partecipare al Presidio Sindacale Unitario di cui si condivide la piattaforma rivendicativa. 

Gruppo Supplenti della scuola per la Qualità e Dignità del lavoro – Una nostra delegazione guidata dal fondatore del Gruppo sarà oggi in piazza davanti alla Camera dei Deputati per partecipare al Presidio Sindacale Unitario di cui si condivide la piattaforma rivendicativa. 

Il gruppo supplenti  della Scuola per la Qualità e Dignità del Lavoro, attraverso l'avvocato Domenico Naso, ha chiesto formalmente alle commissioni parlamentari un'audizione per poter apportare un contributo costruttivo all'iter del DDL sulla Scuola. 

Si auspica che i gruppi politici e tutti i membri delle Commissioni di Camera e Senato vogliano ascoltare con attenzione la voce di chi lavora nel mondo dell'istruzione per meglio conoscere e meglio deliberare. Porteremo principalmente due proposte emendative relativamente a punti del DDL sulle quali hanno sollevato obiezioni anche l'ex ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza e il Presidente aggiunto della Corte di Cassazione Ferdinando Imposimato:  

1) Il piano di riforma deve tenere conto di tutti i supplenti, docenti e Ata, inseriti nelle varie graduatorie, che da anni dedicano tempo e sacrifici per far funzionare un servizio pubblico dello Stato;

2) I Dirigenti scolastici hanno già grande potere discrezionale al quale non corrisponde sempre una competenza adeguata e un reale contrappeso di verifica e controllo da parte dei Collegi docenti e dei Consigli d'Istituto. Pertanto l'attribuzione di ulteriori poteri dirigenziali potrebbe determinare gravi situazioni di arbitrio e di lesione dei diritti costituzionali.

DDL Scuola. Le proposte alternative dei sindacati

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare