Supplenti Covid fino al termine delle lezioni. BOZZA Legge di bilancio

WhatsApp
Telegram

La legge di bilancio proroga la durata dei contratti per i supplenti covid fino al termine delle attività didattiche. La conferma arriva dalla bozza della legge di bilancio che in effetti prevede lo stanziamento di 300 milioni per tale scopo.

 

Dunque viene confermato quanto inizialmente previsto. I contratti di supplenza dell’organico covid, secondo il decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, riportavano la scadenza del 31 dicembre 2021.

Le forze politiche erano sicure che con la manovra si sarebbe potuto arrivare al termine delle lezioni. Come si legge sul testo di bozza, viene incrementato di 300 milioni il fondo destinato per tale scopo.

La formula presenta un’apparente precisazione: si fa riferimento che i contratti del personale covid potranno ricevere proroga fino al termine delle lezioni. E dunque non fino al 30 giugno. È chiaro che il Ministero dell’Istruzione, una volta approvata la manovra, provvederà a spazzare via ogni dubbio.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur