Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenti ATA contratto Covid: calcolo delle ferie entro il 30 dicembre

Stampa

Le cosiddette supplenze “covid” rientrano tra la tipologia delle supplenze brevi, il diritto alla fruizione delle ferie è normato sempre dal nostro CCNL/2007.

Il quesito

Quest’anno avrò un contratto covid come collaboratore scolastico da 36 ore settimanali, dal lunedì al sabato per 6 ore giornaliere. Dal 4/10/2021 al 30/12/2021, quanti giorni di ferie e festività soppresse maturerò? Grazie 

di Giovanni Calandrino – Le ferie del personale assunto a tempo determinato sono proporzionali al servizio prestato, dunque per sapere il numero esatto di giorni di ferie maturate occorre effettuare la proporzione:

360 : 30/32 = n° dei giorni di servizio : x

Anche il calcolo delle festività soppresse rimane invariato, dunque se ne matura 1 ogni 3 mesi di servizio.

Dunque per le supplenze temporanee, il risultato va riproporzionato ai giorni di effettivo servizio.

Nel caso specifico del quesito, il nostro lettore maturerà dal 04/10/2021 al 30/12/2021

7 gg. di ferie e 1 di festività soppressa

Il calcolo è stato effettuato su base 30 a tempo pieno.

Ricordiamo che nei contratti Covid stipulati in base all’art. 58 del Decreto Sostegni bis a variare può essere la data di presa servizio, ma non la data finale, per tutti il 30 dicembre 2021.

A cosa serve il budget assegnato

Sulla base di questo periodo temporale, individuate le esigenze, ad ogni ufficio scolastico sono state assegnate delle risorse per la stipula di n. x contratti per docenti e personale ATA.

Il budget serve ad attivare

  • ulteriori incarichi di personale docente con contratto a tempo determinato, dalla data della presa di servizio al 30 dicembre 2021, finalizzati al recupero degli apprendimenti, da impiegare in base alle esigenze delle istituzioni scolastiche nell’ambito della loro autonomia;
  • ulteriori incarichi di personale ATA con contratto a tempo determinato, dalla data della presa di servizio fino al 30 dicembre 2021, per finalità connesse all’emergenza epidemiologica.

La fruizione delle ferie

Alcuni uffici Scolastici hanno inoltre fornito una importante precisazione “Nel budget autorizzato non vi è compreso il pagamento di eventuali ferie maturate da parte del personale docente ed ATA e non fruite. Pertanto, si raccomanda i Dirigenti Scolastici di consentire la fruizione delle ferie maturate entro il termine del 30 dicembre.

Ci sarà la proroga dei contratti Covid?

Una risposta arriverà in Legge di Bilancio, quindi a dicembre

Organico Covid, se dare proroga oltre il 30 dicembre 2021 si deciderà in Legge di Bilancio

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur