Superiori. Bocciati 2012-13 in aumento al primo e terzo anno

di redazione
ipsef

red – I dati sono anticipati da Repubblica.it in un articolo a firma Salvo Intravaia. Secondo quanto riferisce il quotidiano, le bocciature del primo e terzo anno sono aumentate rispettivamente  dello 0,6% e dello 0,8%. Stabili i respinti dei primi quattro anni di licei, istituti tecnici e professionali, 11,8 per cento

red – I dati sono anticipati da Repubblica.it in un articolo a firma Salvo Intravaia. Secondo quanto riferisce il quotidiano, le bocciature del primo e terzo anno sono aumentate rispettivamente  dello 0,6% e dello 0,8%. Stabili i respinti dei primi quattro anni di licei, istituti tecnici e professionali, 11,8 per cento

In aumento gli studenti non scrutinati, che corrispondono ad altrettanti ritiri, passano dall’1,6 all’1,8 per cento.  L’aumento complessivo delle bocciature si attesterebbe, secondo i calcoli di Repubblica, ad un + 0,2% rispetto allo scorso anno. Attendendiamo i dati ufficiali del Ministero.

Lo scorso anno scolastico, 2011-12, sebbene i dati in nostro possesso non siano definitivi, si è registrato un aumento di promozioni agli scrutini, in crescita del 10%. Un dato significativo che ha posto l’accento, da parte del Ministero, sul buon funzionamento del sistema di recupero dei debiti formativi.

Nel complesso gli studenti promossi sono stati il 59,4%, mentre il 2010-11 segnava il 49,8%. Un trend quindi in aumento, confermato anche dagli ammessi con giudizio sospeso, il 26,9% a fronte del 36% del 2010-11.

Vedremo se questo trend si è invertito o meno.

L’articolo di Repubblica: Scuola 2013 aumentano i bocciati, anche se di poco. Ma l’allarme è sui tanti che abbandonano

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare