Sulla scuola un masso di oltre 40 tonnellate, il sindaco allestisce una classe in Comune

WhatsApp
Telegram

Un masso di oltre 40 tonnellate ha danneggiato gravemente la scuola del piccolo comune di Crocefieschi, in provincia di Genova, lo scorso 1º marzo. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito, ma l’edificio è inagibile.

Immediata la risposta del Comune, che ha allestito una struttura di emergenza in alcuni locali pubblici per consentire la ripresa delle lezioni. Le nove alunne e alunni della scuola primaria, infatti, hanno già ripreso a seguire le lezioni in un’aula allestita all’interno del Comune.

“L’obiettivo sin da subito è stato quello di garantire la piena funzionalità della scuola”, ha dichiarato il Sindaco Filippo Bassignana. “Con l’aiuto di tanti volontari, che ringrazio profondamente, è stato possibile far ripartire immediatamente la scuola”.

Le verifiche sulla frana sono ancora in corso, e non è ancora possibile capire se e quando la scuola potrà tornare nella sua sede originale. Nel frattempo, la comunità di Crocefieschi si è stretta attorno ai suoi studenti, dimostrando grande solidarietà e impegno.

Il Parco dell’Antola, in un post sulla sua pagina Facebook, ha espresso la sua vicinanza agli studenti e alla comunità di Crocefieschi, ringraziando il Sindaco Bassignana per il suo lavoro.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1