Successo dello sciopero. Pittoni (Lega): assumere trasversalmente rispetto alle graduatorie. Renzi ci ascolti

di redazione
ipsef

"Renzi ha ora un motivo in più per prendere in considerazione la nostra proposta di selezione degli insegnati in base alla qualità, pescando trasversalmente rispetto alle graduatorie. Si deve fare riferimento a formazione ed esperienza, che non sono un'esclusiva dalle graduatorie ad esaurimento».

"Renzi ha ora un motivo in più per prendere in considerazione la nostra proposta di selezione degli insegnati in base alla qualità, pescando trasversalmente rispetto alle graduatorie. Si deve fare riferimento a formazione ed esperienza, che non sono un'esclusiva dalle graduatorie ad esaurimento».

Così si è espresso Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord, dopo il successo delle proteste odierne contro il ddl Buona scuola.

"Rifiutare contributi esterni per correggere le gravi criticità del provvedimento – aggiunge Pittoni – vorrebbe dire che Renzi, pur di vincere, è pronto ad accontentarsi di una “scuola alla buona”. Altro che “Buona scuola”!"

"La nostra proposta – sottolinea Pittoni – non comporta aumenti di spesa. Si parla di assunzioni su posti vacanti nell'organico dell'autonomia; in sostanza di una semplice differenza nella metodologia delle assunzioni che quindi non comporta differenti problemi, rispetto alle coperture già previste".

DDL Buona scuola. Pittoni (Lega), pronti a rilanciare graduatoria provinciale triplo canale a scorrimento

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione