Su funzioni superiori di docenti e assistenti amministrativi FLCGIL minaccia battaglia

di

red – Pronti diffide e decreti ingiuntivi. I docenti e gli assistenti amministrativi che hanno svolto funzioni superiori debbono essere pagati, di questo la FLCGIL è certa e condanna "lo scandaloso rimpallo di responsabilità fra il MIUR e il MEF sul pagamento", nonostante la circolare sul programma annuale 2012 chiariva che le funzioni superiori degli assistenti sarebbero state poste a carico del MEF.

red – Pronti diffide e decreti ingiuntivi. I docenti e gli assistenti amministrativi che hanno svolto funzioni superiori debbono essere pagati, di questo la FLCGIL è certa e condanna "lo scandaloso rimpallo di responsabilità fra il MIUR e il MEF sul pagamento", nonostante la circolare sul programma annuale 2012 chiariva che le funzioni superiori degli assistenti sarebbero state poste a carico del MEF.

Il tutto mentre molte scuole hanno ricevuto i decreti ingiuntivi che i giudici del lavoro hanno sempre disposto su richiesta dei lavoratori.

Nessuno sconto neppure alla Spending review che da un lato decreta che "la delega ai docenti di compiti non costituisce affidamento di mansioni superiori o di funzioni vicarie, anche nel caso in cui detti docenti godano dell’esonero o semiesonero" e dall’altro tenta una "una iniqua retroattività sulle attività svolte".

Retroattività ritenuta dalla FLCGIL del tutto infondata.

Non restano dunque che le vie legali.

Versione stampabile
soloformazione