Studio delle lingue, per gli adolescenti fondamentale per avere successo. Destinazioni “Intercultura”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Da una ricerca Ipsos, commissionata dalla Fondazione Intercultura, è emerso che il 46% degli adolescenti ritiene che per avere successo è necessaria la conoscenza delle lingue.

Come riferisce l’Ansa, gli adolescenti oggetto della ricerca, di età compresa tra i 14 e i 19 anni, si sono espressi anche in merito alle lingue da conoscere, indicando in ordine di preferenza: inglese, cinese,  spagnolo e tedesco.

La Fondazione Intercultura, intanto, presenta la propria offerta formativa, che prevede 13 destinazioni e tre differenti scadenze.

Queste le destinazioni previste:

  • Argentina;
  • Cina;
  • Giappone;
  • India;
  • Russia;
  • Tunisia;
  • Regno Unito (Inghilterra e Galles);
  • Irlanda;
  • Canada;
  • Usa;
  • Danimarca;
  • Finlandia;
  • Spagna.

Disponibili, inoltre, 400 posti circa per studenti dai 14 ai 18 anni per iscriversi ai corsi di lingua all’estero direttamente dal sito.

Oltre alle succitate destinazioni, è possibile inoltre seguire i corsi di formazione con i volontari della propria zona, compreso il campo finale a Roma.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare