Studiare una settimana senza smartphone; l’esperimento diventa docufilm

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Insolito compito a casa per un gruppo di millennials, i ragazzi nati nell’era digitale: restare una settimana intera senza smartphone, né Internet.

Ad assegnare questa incombenza è stata una professoressa di una scuola nelle Marche. Dieci studenti fra i 14 e 18 anni di età hanno raccolto la sfida e per sette giorni hanno lasciato il loro smartphone sotto chiave e hanno lasciato spento qualsiasi dispositivo consentisse loro di navigare in rete.

Le uniche comunicazioni ammesse sono state quelle della telefonia (solo per la voce) fissa da casa o da apparecchio pubblico.

La risposta, stando a quanto racconta Il Resto del Carlino, è stata un tuffo nel passato, quando le agendine erano cartacee. L’esperimento è stato ripreso da alcune telecamere e diventerà un docufilm arricchito dalle testimonianze dirette dei protagonisti.

Secondo le prime indiscrezioni, i ragazzi sarebbero rimasti entusiasti del mondo liberato dalla Rete, riscoprendo la bellezza di un tramonto e quella dello stare attenti in classe.

“Mi ero messo in testa di prendere otto in diritto – ha detto uno studente – e stamattina ci sono riuscito, perché studiare senza la distrazione del cellulare è molto più semplice“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione