Studenti uccisi in Florida, sopravvissuti e genitori alla Casa Bianca. Trump: armiamo gli insegnanti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il presidente americano Trump ha ricevuto una delegazione di ragazzi sopravvissuti alla strage avvenuta in una scuola di Parkland, in Florida, in cui sono morte 17 persone.

Il Presidente ha ascoltato i ragazzi e i genitori, presenti alla Casa Bianca, prendendo appunti.

Dopo aver ascoltato tutti,  Trump ha avanzato l’ipotesi di armare gli insegnanti per evitare che situazioni, come quella sopra descritta, si ripetano.

Studenti e genitori  non hanno condiviso la possibile soluzione prospettata dal Presidente.

Queste, ad esempio, le parole di una mamma che ha perso il figlio di 6 anni nella strage di avvenuta nella scuola elementare Sandy Hook: “Gli insegnanti vanno piuttosto armati di conoscenza per prevenire queste stragi, per identificare i ragazzi a rischio prima che arrivino a quel punto. Per favore – ha implorato durante l’incontro con il presidente alla Casa Bianca – parliamo di prevenzione. Aiutiamo la gente prima che arrivi al punto di fare una strage“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione