Studenti Scienze dell’educazione invadono casella mail Ministro Bussetti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A partire dal 2019-20 potranno essere assunti come educatori negli asili nido solo i laureati in Scienze dell’Educazione L19 con un indirizzo specifico per educatori nei servizi educativi per la prima infanzia.

con un indirizzo specifico per educatori nei servizi educativi per la prima infanzia.

Esclusi studenti già iscritti all’Università

Sono esclusi dai servizi per la prima infanzia degli studenti che si sono iscritti a questo corso di laurea sapendo che avrebbe consentito loro anche di diventare educatori negli asili nido.

I regolamenti didattici degli anni fino al 2017-18, infatti, prevedono fra gli sbocchi professionali anche i servizi per la prima infanzia, poiché quando è stato emanato il decreto, essi erano già stati approvati dalle università o erano in via di approvazione.

La protesta degli studenti di Scienze dell’Educazione

Il 26 giugno centinaia di studenti hanno partecipato al Mail Bombing diretto alla casella del nuovo Ministro Marco Bussetti per chiedere risposte immediate sulla loro situazione.

“Il nuovo Ministro non può continuare a stare in silenzio e deve fare chiarezza sul futuro di migliaia di studenti- dichiara Andrea Torti, coordinatore di Link Coordinamento Universitario. E’ inaccettabile che a causa della retro attività decreto legislativo 65/2017 vengano tagliati fuori migliaia di studenti dai servizi per la prima infanzia! Studenti che hanno già intrapreso il percorso di Scienze dell’Educazione sapendo che avrebbe consentito loro anche di diventare educatori negli asili nido e che in molti casi hanno avviato il loro percorso universitario proprio con questo obiettivo.”

“Al nuovo Ministro chiediamo- continua Andrea Torti- l’eliminazione della retroattività della legge, la pubblicazione immediata delle linee guida per l’attivazione dei nuovi percorsi specifici negli atenei che rispecchino le richieste degli studenti e maggiori tutele per tutti”

Laureati in Scienze dell’educazione L19 potranno lavorare come educatori negli asili nido, penalizzato chi è già iscritto all’Università

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione