Studenti protestano contro la DaD e occupano la scuola: i docenti sono solidali con loro

Stampa

Hanno ricevuto la solidarietà dei professori, oltre che tante brioche e focacce da genitori e studenti, i 20 ragazzi che hanno passato la notte in un’aula del liceo classico Manzoni di Milano, occupato da ieri mattina.

L’occupazione terminerà alle 14, quando è stato convocato un presidio fuori dal liceo che si trova in via Orazio, nel pieno centro del capoluogo lombardo.

Ieri alle 10 circa 40 ragazzi erano entrati a scuola per occuparla in protesta contro la dad e contro il continuo riavvio delle lezioni in presenza e, dopo lunghe trattative con la preside e le forze dell’ordine, metà di loro sono rimasti a dormire all’interno dell’istituto.

Già ieri uno dei bar della zona aveva portato della pizza per pranzo mentre stamattina i ragazzi hanno ricevuto cibo per la colazione da tante persone.

Molto solidali con gli studenti anche i professori che questa mattina sono passati dalla scuola.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur