Studenti possono essere bocciati anche con la Dad: via libera dal Ministero

WhatsApp
Telegram

Quest’anno scolastico tornano le bocciature per gli alunni che riporteranno gravi insufficienze. Vengono dunque risoti i dubbi posti in un precedente articolo e proprio nelle ultime ore il Ministero dell’Istruzione ha fatto sapere che nonostante la Dad presente quest’anno scolastico sarà consentita la bocciatura.

 

Tutti promossi anche quest’anno oppure si boccerà?

Risulta evidente che a decidere il tutto, come sempre, sarà il Consiglio di Classe: solo che lo scorso anno da Viale Trastevere avevano fornito l’indicazione di far passare tutti alla classe successiva e chi lo avesse fatto con gravi insufficienze avrebbe poi recuperato a settembre.

Secondo Bianchi, scrive Il Corriere della Sera, quest’anno non si può paragonare allo scorso quando è stata decisa la promozione per tutti: la Dad dall’autunno è stata regolata addirittura nell’integrazione del contratto degli insegnanti. Sono stati distribuiti pc e tablet, attribuiti alle scuole fondi per internet.

L’unica deroga prevista potrà essere quella che  riguarda il numero di giorni di frequenza, come già previsto per l’ammissione alla maturità. Gli studenti che non siano riusciti a seguire le lezioni a distanza a causa di difficoltà di connessione o più in generale per problemi legati al Covid potranno comunque essere ammessi alla classe successiva in presenza di sufficienze.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA