Studenti portano a casa i tablet presi a scuola, i genitori li mandano dai Carabinieri: “Ora chiedete scusa”

WhatsApp
Telegram

Succede a Portoferraio, in provincia di Livorno. La notizia è rilanciata dal quotidiano Il Tirreno. Un gruppo di studenti di una scuola media (un gruppo di minorenni, di età compresa tra i 12 e i 13 anni) ha rubato 4 tablet da un istituto scolastico approfittando di una finestra difettosa.

Come riferisce sempre Il Tirreno, i ragazzini, scavalcata la recinzione, sono entrati nel campetto della scuola di viale Elba. A quel punto si sono resi conto di una finestra difettosa, così hanno deciso di entrare nello stabile e quando si sono trovati davanti i tablet li hanno presi svuotando anche gli estintori.

Una volta tornati a casa sono stati scoperti dai rispettivi genitori che hanno rimproverato i propri figli e li hanno portati dai Carabinieri per chiedere scusa e restituire le apparecchiature elettroniche della scuola: i minorenni sono stati segnalati all’autorità e poi hanno fatto ritorno a casa.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur