Studenti manutentori scuole, a loro il compito di sistemare banchi rotti o tubature. Progetto La Spezia

di redazione

item-thumbnail

E’ il progetto della Provincia di La Spezia: gli studenti ripareranno banchi rotti o aggiusteranno tubature che perdono.

Non ci sono abbastanza risorse e così a sistemare le scuole ci penseranno gli studenti in gruppi di manutenzione.

L’iniziativa, riferisce Ansa, arriva dall’istituto professionale Einaudi-Chiodo ed è stata accolta dalla Provincia. La convenzione, di un anno, prevede che gli studenti svolgano attività curriculari, relative ai “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, ovvero l’ex alternanza scuola-lavoro, partecipando alla manutenzione ordinaria delle scuole superiori.

E’ un’esperienza formativa e i ragazzi potranno rendersi utili risolvendo dei problemi” ha detto il dirigente scolastico Paolo Manfredini presentando l’iniziativa alla presenza del presidente della Provincia Pierluigi Peracchini e di Roberto Peccenini, coordinatore dell’ufficio scolastico spezzino.

Versione stampabile
soloformazione