Studenti maleducati su scuolabus: Daspo di tre giorni poi espulsione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Chi si comporta male sullo scuolabus non potrà più usufruirne: è la linea dura adottata dal consiglio comunale di Camponogara, Venezia.

Una Daspo di tre giorni dal servizio di trasporto casa-scuola per i ragazzi che adottano comportamenti maleducati. Ma non è tutto. In caso di reiterazione, gli stessi non potranno usufruire dello scuolabus per tutto l’anno. “Ci sono delle norme comportamentali da rispettare – spiega il sindaco – Se non le rispettano scatta la sospensione dal bus di tre giorni e, se reiterano, l’espulsione“.

Una decisione presa non soltanto per la sicurezza dei ragazzi per far sì che restino seduti e non incorrere in cadute in caso di frenate brusche del mezzo, ma anche per far tenere la giusta educazione degli studenti verso l’autista e i compagni.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione