Studenti in piazza bruciano i manichini di Di Maio e Salvini

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi protesta studentesca in piazza contro il “Governo del cambiamento”. Lo slogan che ha animato la giornata è “Chi ha paura di cambiare? Noi no!”

Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi punta il dito contro il Governo “si riempie la bocca di parole come “cambiamento”, per poi offrire solo regresso”

“Diciamo no alle manovre di “risparmio” sulla scuola – prosegue Manfreda – che non prevedono ulteriori investimenti, come il taglio di 100 milioni annunciato qualche giorno fa. No a una visione limitata del ruolo dei giovani e dell’Istruzione nella società. Se il governo non ha paura di cambiare, lo dimostri investendo in istruzioni».

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione