Studenti in agitazione, sei istituti occupati tra Torino e Milano

WhatsApp
Telegram

Studenti in agitazione nelle principali città della Capitale. Occupate altre sei scuole a Torino e due a Milano. Sale dunque a 23 il numero totale degli Istituti occupati tra Torino, Milano e Napoli dall’inizio dell’anno secondo quanto riferisce l’Unione degli studenti.

Mentre ieri notte gli studenti de La Lupa nella Capitale hanno esposto striscioni presso la sede della Confindustria “complice e responsabile dei progetti di alternanza scuola-lavoro e di un modello scolastico piegato alle necessità del profitto”.

“All’interno degli istituti si stanno svolgendo attività e assemblee per discutere di valutazione, benessere psicologico, diritto allo studio e futuro della scuola pubblica”, si legge in un post su Instagram dell’Unione degli studenti che invita il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e la politica all’ascolto in occasione degli Stati generali della scuola pubblica, dal 18 al 20 febbraio.

“Il 18 febbraio mobilitazione studentesca – sempre su Instagram posta La Lupa – Contro questo modello di scuola per conquistare il futuro. Da anni lo diciamo e continueremo a urlarlo nelle piazze, nelle scuole e nelle strade”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur