Studenti ignoranti in economia, le Associazioni: aumentare le ore al LES

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Enrico Castrovilli, dell’Associazione Europea per l’Educazione Economica AEEE attraverso le pagine del Corriere porta avanti una richiesta in  materia di educazione economica nelle scuole. 

Pochi studenti studiano economia

“Lo studio dell’economia invece non naviga in buone acque” afferma Castrovilli al Corriere: 

Le problematiche:

  • Non aumentano gli studenti frequentanti il Liceo Economico Sociale (LES),
  • continuano a diminuire quelli degli Istituti Tecnici Economici (ITE),
  • studiano economia nelle superiori meno del 15% degli studenti italiani.

Le proposte

  • rendere il LES (Liceo Economico Sociale) autonomo rispetto al Liceo delle Scienze Umane
  • inserire nel LES più ore per economia/diritto e più ore per matematica/statistica.

“L’economia – conclude Castrovilli – è studio indispensabile per evitare che troppi ragazzi crescano ignoranti su questioni decisive del mondo moderno, perché meglio sappiano scegliere nella vita, perché capiscano le difficoltà del nostro Pese senza scoraggiarsi, sapendo trovare le strade migliori da percorrere.”

Sul LES rimandiamo al dibattito che si è sviluppato nel nostro portale.

Nuove prospettive per il Liceo Economico Sociale: la ricetta di Apidge

Le peculiarità del Liceo Economico Sociale nel suo processo di sviluppo. Lettera

Identità del LES e società civile. Lettera

Liceo Economico sociale (LES): perché è sbagliato chiamarlo così

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione