Studenti fanno scherzo telefonico a docente: sua figlia è stata arrestata

Stampa

I due diciannovenni hanno detto alla docente per telefono che la figlia era stata arrestata per droga, fingendosi due poliziotti.

I due diciannovenni hanno detto alla docente per telefono che la figlia era stata arrestata per droga, fingendosi due poliziotti.

Alla base dello "scherzo" una vendetta contro la docente. Le agenzie no nriportano i motivi.

La docente ha, però, denunciato tutto ai Carabinieri che dopo alcuni mesi di indagine hanno scoperto che gli autori erano due suoi studenti.

I due sono stati denunciati per molestie e sostituzione di persona.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur