Studenti disabili, non ancora attivato servizio trasporto

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Oltre 400 studenti disabili si sono visti ostacolare il loro diritto allo studio. E’ quanto accaduto a Palermo, dove non è mai partito il servizio di trasporto per accompagnare nelle scuole superiori i ragazzi.

Lo scrive Repubblica.it nella pagina locale, dove si legge che a sopperire alle carenze del servizio sono stati gli stessi genitori, costretti ad assistere i loro ragazzi anche durante le lezioni, nel caso dovessero andare in bagno. Infatti anche il servizio di assistenza igienico-personale non è ancora stato attivato.

Gli uffici territoriali hanno giustificato la mancanza addebitandola ai tempi della burocrazia, ma hanno assicurato – come si legge sempre su Repubblica – che sono stati individuati 3 milioni di euro residui dallo scorso anno arrivati dalla Regione per avviare i servizi almeno fino alla fine dell’anno.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione