Studenti di una superiore collegati a distanza sono in aula con la loro foto

Stampa
didattica a distanza e-learning

Le foto degli studenti al loro posto nel banco quando sono collegati da casa durante la didattica a distanza. E’ l’iniziativa di una scuola di Faenza, nel ravennate, che ha ottenuto anche il plauso del Sindaco.

I bidelli si sono fatti carico di attaccare le immagini degli alunni assenti di persona, ma presenti in collegamento, sui lori posti di banco. Il gesto è stato spiegato in un cartello in cui si invitava a non staccare le foto che erano state attaccate per far sentire meno soli i professori durante le video-lezioni.

Il primo cittadino di Faenza, Massimo Isola, ha scritto sul suo profilo Facebook: “Complimenti per l’idea e il gesto”.

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite