Studenti di tutto il mondo in piazza il 15 marzo con Global Strike For Future

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Cresce l’attesa per la mobilitazione studentesca di venerdì 15 marzo, Global Strike For Future.

Gli studenti di ogni età, dai più piccoli agli universitari, si stanno dando appuntamento nelle principali piazze delle Capitali nazionali e in tante altre città per manifestare contro i cambiamenti climatici sui cui influisce l’azione dell’uomo.

Il movimento messo in piedi da Greta Thunberg, l’adolescente svedese, che ha trasformato il venerdì in un appuntamento fisso per la mobilitazione, avrà il suo culmine proprio nel prossimo “Fridays for Future

La protesta di Greta Thunberg è nata, come ricorda il sito Ansa, quando un potente incendio distrusse i boschi del suo paese e lei, con una protesta solitaria, scioperò dal 20 agosto fino alle elezioni del 9 settembre per chiedere al governo di ridurre le emissioni di gas a effetto serra.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione