Studenti di 12 anni conferiscono a Papa Francesco un “Atto di Gentilezza”

WhatsApp
Telegram

Sono 18 studentesse e studenti di 12 e 13 anni e sono i fondatori della startup sociale “Kindom” (www.kindom.it), una sorta di mondo o reame parallelo “Dove la Gentilezza Regna Sovrana”.

Si tratta della microimpresa innovativa ideata a dicembre e anziché puntare ad un business economico, si pone come obiettivo e mission quello di apportare un beneficio sociale e vogliono cambiare il mondo puntando tutto, appunto, sulla… gentilezza, si legge sul comunicato stampa relativo

In questi mesi hanno già messo in atto sette belle iniziative di cui l’ultima è stata la “Settimana della Gentilezza di Kindom”, una sette giorni dal 22 al 28 maggio in cui sui social network e sul sito ufficiale i ragazzi hanno pubblicato i 7 Proclami di Kindom (uno al giorno) e le 21 Pillole di Kindom (tre al giorno).

E oggi viene dato inizio all’ottava iniziativa, ossia l’assegnazione ed il conferimento dell’ “Atto di Gentilezza di Kindom”, un riconoscimento dedicato a coloro che in qualche modo compiono delle particolari azioni gentili. Quindi, con un piccolo gioco di parole, i ragazzi di Kindom conferiscono l’ “Atto di Gentilezza” a chi compie un atto di gentilezza!

La prima persona in assoluto che, secondo i giovanissimi salentini, ha meritato questo importante e significativo riconoscimento è Papa Francesco con la seguente motivazione: “Per l’immensa opera svolta e che svolge ogni giorno in ogni angolo del mondo affinché ogni popolo e ogni singola persona possa ricevere la considerazione, il rispetto e la dignità che merita”.

“Avevamo inizialmente pensato di consegnarglielo di persona, in un possibile ed eventuale incontro futuro in Piazza San Pietro – raccontano le ragazze ed i ragazzi di Kindom – ma quando abbiamo saputo che si è dovuto operare in ospedale, abbiamo pensato che sarebbe stato bello se l’avesse ricevuto ora, così da fargli sapere che anche qui al sud, a Lecce, ci sono tante persone che lo amano e lo stimano tantissimo. Con l’Atto di Gentilezza di Kindom vogliamo anche augurargli una pronta, tempestiva e serena guarigione e convalescenza. Siamo stati ovviamente felicissimi di sapere che l’intervento è andato benissimo e che subito dopo il Papa ha avuto la sua solita voglia di scherzare”.

Le ragazze ed i ragazzi che hanno creato e che animano la startup “KINDOM” sono il team di studenti delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di Primo Grado ad Indirizzo Musicale “Antonio Galateo” di Lecce, che frequentano le attività del progetto extracurriculare “School’s startuppers”. Ecco i loro nomi: Leandro Adorno, Giulia Bassignana, Manuel Bracale, Antonio Cito, Sara De Giorgi, Samuele De Tommasi, Noemi Giangrande, Noemi Giurgola, Nicolò Leo, Daniele Lezzi, Gaia Lomascolo, Elena Marra, Daniele Martina, Giacomo Palestro, Emilio Rollo, Roberto Spedicato, Gloria Tondo, Juan Vitiello.

I docenti che seguono i giovani startupper sono Valentina Vissicchio, con il dirigente Raffaele Lattante, e Daniele Manni del “Galilei-Costa-Scarambone”, con la dirigente Gabriella Margiotta.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri