Per gli studenti dell’Emilia-Romagna niente più certificati per assenze lunghe

WhatsApp
Telegram

E' stata abolita da una legge regionale la pratica di dover giustificare con certificato medico le assenze superiori ai 5 giorni.

E' stata abolita da una legge regionale la pratica di dover giustificare con certificato medico le assenze superiori ai 5 giorni.

Il provvedimento riguarda tutti gli studenti di ogni ordine e grado, dagli asili nido alle superiori.

La legge è la numero 9 del 16 luglio 2015 e ha suscutato alcune polemiche perché molti genitori temono che i bambini possano essere riportati in classe prima di essere guariti, rischiando di contaggiare i compagni.

La Regione, però, tranquillizza, facendo sapere che per le malattie che destano preoccupazione come la meningite, la scabbia, la tubercolosi, la segnalazione al Dipartimento di Salute pubblica è immediata e così l’avvio delle procedure di profilassi.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito