Studenti con BES e DSA: come riconoscerli e quali strumenti d’intervento adottare

WhatsApp
Telegram

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Due incontri per fare chiarezza sulla nuova Direttiva Ministeriale di dicembre 2012 e sulle modalità di valutazione dei DSA. Il 27 dicembre 2012 è stata pubblicata la nuova  Direttiva Ministeriale sui Bisogni Educativi Speciali (BES) che fornisce indicazioni organizzative per l’inclusione di quegli alunni aventi difficoltà di apprendimento dovute a svantaggio personale, familiare e socio-ambientale.

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Due incontri per fare chiarezza sulla nuova Direttiva Ministeriale di dicembre 2012 e sulle modalità di valutazione dei DSA. Il 27 dicembre 2012 è stata pubblicata la nuova  Direttiva Ministeriale sui Bisogni Educativi Speciali (BES) che fornisce indicazioni organizzative per l’inclusione di quegli alunni aventi difficoltà di apprendimento dovute a svantaggio personale, familiare e socio-ambientale.

La normativa, completando il quadro italiano dell’inclusione scolastica, apre al problema della definizione della diagnosi apprenditiva per gli alunni con BES e all’analisi delle strategie di intervento già definite dalla L. 170/10 per i ragazzi con Disturbi Specifici di apprendimento.

Inoltre, in vista della conclusione dell’anno scolastico, molti docenti si trovano in difficoltà a valutare il percorso degli studenti con DSA, pertanto è importante conoscere criteri e modalità di valutazione degli alunni ed eventuali misure compensative e dispensative da adottare per gli Esame di Stato.

Per rispondere ai dubbi in materia di BES e DSA siamo lieti di invitarLa alle due giornate di studio e approfondimento che abbiamo organizzato a Roma, dedicate rispettivamente alla comprensione della Nuova Direttiva sui BES e all’attuazione delle misure per la valutazione degli studenti con DSA

Bisogni Educativi Speciali (BES):
le nuove indicazioni ministeriali, comunanze e differenze con le Linee guida per i DSA

(Roma, 5 aprile 2013)

+

La valutazione degli Studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
in pratica

(Roma, 6 aprile 2013)

Il seminario si rivolge ai Dirigenti Scolastici perchè sono chiamati a garantire a tutti gli studenti con DSA gli strumenti più idonei per favorire l’integrazione e l’apprendimento all’interno dell’ambiente scuola; ai Docenti curricolari e per il sostegno, perchè è il loro ruolo fondamentale nel processo di integrazione e costruzione della didattica personalizzata ma anche alle Famiglie in quanto alleate privilegiate, chiamate a partecipare attivamente al progetto formativo della scuola e al progetto di vita

Nelle sessioni pomeridiane dei due incontri sono previsti alcuni workshop pratici riguardanti rispettivamente l’analisi di un’esperienza concreta in classe di alunno con BES e l’impostazione di una scheda di valutazione per un alunno con DSA.

Per consulatare il programma dei seminari e per ottenere maggiori informazioni clicchi qui

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo