Studenti-atleti di alto livello, rinnovato per altri 5 anni il progetto sperimentale. Decreto Ministero

WhatsApp
Telegram

Il progetto sperimentale Studenti-atleti di alto livello viene rinnovato per altri cinque anni: è quanto dispone il decreto del Ministero dell’istruzione e del merito n. 43 del 3 marzo 2023. L’obiettivo dell’iniziativa è il superamento delle criticità che possono riscontrarsi durante il percorso scolastico degli studenti-atleti di alto livello iscritti agli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritari del territorio nazionale.

Il decreto disciplina, ai sensi dell’articolo 11 del D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, una sperimentazione didattica della durata di cinque anni, dall’anno scolastico 2023/24 all’anno scolastico 2027/28, per una formazione di tipo innovativo, anche supportata dalle tecnologie digitali, sulla base dei requisiti stabiliti in accordo con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e con Sport e Salute S.p.A.

Il Progetto sperimentale prevede l’individuazione di uno o più docenti referenti per ogni Istituzione scolastica aderente all’iniziativa, i quali hanno il compito di curare il coordinamento con gli Organismi sportivi interessati e di definire, con i Consigli di classe competenti, il Percorso Formativo Personalizzato (PFP) per ogni studente-atleta.

Il Percorso Formativo Personalizzato rappresenta uno strumento per favorire l’adozione di metodologie didattiche personalizzate finalizzate al successo formativo dello studente; nell’ambito di tale percorso formativo, fino al 25% del monte ore personalizzato dello studente-atleta di alto livello può essere fruito online, sia attraverso l’utilizzo di un’apposita piattaforma e-learning predisposta a livello nazionale, sia attraverso videoconferenze, web-conference, o altri strumenti individuati dagli Istituti scolastici, che permettano di usufruire di lezioni o materiale didattico predisposto dal competente Consiglio di classe. Il Percorso può prevedere l’individuazione di modalità di verifica personalizzate ai fini della valutazione degli apprendimenti nelle diverse discipline.

Tutte le attività rientranti nel Percorso Formativo Personalizzato devono essere certificate dal Consiglio di classe, anche ai fini dell’ammissione all’anno scolastico successivo, ovvero all’esame di Stato conclusivo del corso di studio.

Possono aderire al Progetto sperimentale, tutti gli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado frequentati da studenti-atleti di alto livello, individuati in base al possesso di requisiti minimi necessari per l’ammissibilità al Progetto.

Decreto

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€