Studenti abbattono il Muro di Berlino (di cartone)

WhatsApp
Telegram

Il muro di Berlino è caduto anche a Campobasso ad opera di alcuni studenti.

Gli alunni di una scuola primaria e quelli del  Liceo Statale Galanti” hanno ripetuto il gesto di trenta anni fa che ha segnato la storia.

Per rivivere – nel senso letterale del termine – l’abbattimento del muro che divideva in due la Germania, in Piazza Municipio di Campobasso era stato costruito un muro di cartone. Ieri mattina, giorno della ricorrenza delle fine dei due blocchi (Est-Ovest), gli studenti lo hanno buttato in terra.

Al flash mob ha partecipato, come si legge anche sull’Ansa, anche il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina. “Nonostante i profondi cambiamenti seguiti a quell’accadimento epocale – ha detto il Primo cittadino – altri 62 muri e barriere sono stati eretti nel mondo, dividendo popoli e nazioni, e altri sono ancora in costruzione anche in Europa“.

L’iniziativa è stata deliberata con un apposito ordine del giorno dell’amministrazione comunale proprio per aderire alla Giornata nazionale di mobilitazione contro tutti i muri, indetta dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA