Studentesse contro il cyberbullismo con TIM Girls Hackathon

WhatsApp
Telegram

Inviata da Adriana Rava – Buongiorno, con Codemotion, il più grande network di sviluppatori in Europa, ci stiamo occupando di un progetto stupendo:

Inviata da Adriana Rava – Buongiorno, con Codemotion, il più grande network di sviluppatori in Europa, ci stiamo occupando di un progetto stupendo:

si tratta del TIM Girls Hackathon* del 6 aprile, una iniziativa che ha come obiettivo quello di avvicinare le studentesse delle superiori alla programmazione e ridurre il divario di genere nella tecnologia, per far nascere in loro l'interesse per una disciplina in cui il tasso di disoccupazione è vicino allo 0!

L’evento – gratuito e con tablet in palio per i vincitori – ricade all’interno del  mese delle STEM del progetto Noi siamo Pari del Ministero dell’istruzione università e ricerca.

Scopo della giornata sarà creare un'app contro il Cyberbullismo: i mentor della giornata saranno i docenti di Codemotion Kids (la più grande scuola di codig per ragazzi in Italia) che, supportati da TIM accompagneranno in questo viaggio 280 ragazze in 4 città d'Italia: Padova, Firenze, Bari e Cagliari. 

Vogliamo dare un messaggio: programmare non è una cosa "da maschi"! 

fin dalla scuola, le donne possono fare la differenza in questo ambito, anziché "subire" la tecnologia, ed avvicinarsi a una professione creativa e appassionante, che è tra le più richieste e meglio retribuite.

  Con iniziative come questa vogliamo combattere questo pregiudizio coinvolgendo le ragazze su un tema che le tocca profondamente e da vicino. Recenti studi hanno dimostrato infatti che ilcyberbullismo, subito o agito, tocca circa un quarto degli studenti, portando a conseguenze anche molto gravi sia per il ragazzo o la ragazza coinvolti che per la famiglia. 

*Codemotion è il più grande network di programmatori in Europa, fondato da due ragazze italiane, Chiara Russo e Mara Marzocchi. Codemotion Kids è la loro scuola di coding e robotica per bambini

*Un Hackathon è una maratona di programmazione (Hack + Marathon) in cui le ragazze, con l'aiuto dei mentor di Codemotion Kids  e TIM, impareranno in un solo giorno a sviluppare un'app

PS: UNA CURIOSITA' e un po' di dati

Fino al 1984 il numero di donne programmatrici era in crescita (Elsie Shutt  fondò nel 1958 una delle prime aziende di software, in cui tutte le programmatrici erano donne!!)

Un calo improvviso e inarrestabile si è verificato con l'introduzione del personal computer: la pubblicità ha iniziato a rappresentare il pc solo come un gioco per maschi. Risultato: a meno bambine viene comprato un pc, meno ragazze imparano ad usarlo, meno scelgono studi scientifici e chi lo fa è più indietro rispetto ai coetanei maschi nell'uso della tecnologia, ecc. (vedi "When women stopped coding" http://n.pr/1SAA1d8 )

Situazione in Italia

– In Italia secondo il MIUR solo il 38% delle studentesse indirizza il proprio percorso di formativo verso le materie STEM (Science, Technology, Engeneering, Mathematics) e di queste pochissime hanno una carriera effettiva.

– In Europa (e in Italia) solo il 9% dei professionisti nel campo della tecnologia è donna.

Nel mondo

– solo il 5% dei CEO nell'ICT è donna (pag 134 del report del World Economic Forum ) 

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff