Studentessa suicida a Milano, il sottosegretario Montaruli: “Massimo impegno per dare ai ragazzi strumenti per superare ansia e malessere”

WhatsApp
Telegram

Una studentessa di 19 anni è stata trovata morta in un bagno dell’Università Iulm di Milano, lasciando un biglietto in cui definiva la sua vita un fallimento. Secondo le prime indagini, la morte sarebbe avvenuta martedì sera e i genitori avevano denunciato la scomparsa della giovane. Questo triste evento ha riaperto il dibattito sulla crescente serie di suicidi che coinvolgono studenti in Italia.

Il sottosegretario al Ministero dell’Università e della Ricerca, Augusta Montaruli, ha espresso il suo cordoglio per la giovane trovata senza vita.

Durante l’apertura dei lavori della Commissione Cultura, Istruzione e Ricerca Scientifica del Senato, Montaruli ha affermato che è doveroso, sia umanamente che politicamente, mostrare vicinanza alla famiglia in attesa degli accertamenti sul caso.

Se c’è la possibilità che la morte sia legata alla difficoltà di affrontare gli studi, Montaruli ha dichiarato che questo richiede un’assunzione di responsabilità da parte di chi governa e legifera per fornire agli studenti gli strumenti per affrontare le sfide della formazione.

Il sottosegretario ha concluso affermando che ci uniremo per affrontare questa piaga che coinvolge diverse generazioni e non può essere ignorata.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la diretta di oggi su: “Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente”