Studente si presenta a scuola con la pistola e mostra un proiettile: Dirigenti e docenti sconvolti

WhatsApp
Telegram

La giornata scolastica in una scuola media alla periferia di Bologna è iniziata con un ragazzo di terza media che mostra ai suoi compagni prima dell’inizio delle lezioni. Dice di averlo trovato nel giardino della scuola.

C’è anche una pistola

L’episodio, come riporta il quotidiano IlRestodelCarlino, ha preso una svolta ancora più preoccupante quando, successivamente, è stata trovata una pistola – non è chiaro se vera o un giocattolo – nello zaino dello studente. Dopo la diffusione della notizia tra gli studenti, un docente ha prontamente informato le autorità e il dirigente scolastico. Interrogato dal docente, lo studente ha consegnato il proprio zaino, da cui è emersa la pistola. La polizia, giunta rapidamente sul posto, ha sequestrato lo zaino e ascoltato le testimonianze dei docenti coinvolti.

Reazione della scuola

Il dirigente scolastico, visibilmente sconvolto dall’accaduto, ha annunciato l’intenzione di convocare il Consiglio di Classe al completo, inclusi i genitori, per discutere le azioni educative da adottare. La priorità immediata è stata garantire la sicurezza di tutti gli studenti. Superato il primo momento di shock, la scuola sta ora valutando come procedere, facendo fronte a una situazione fuori dall’ordinario.

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto