Studente si laurea con una tesi scritta in latino. “Devo la mia passione al professore del liceo”

WhatsApp
Telegram

Un ragazzo di 26 anni ha conseguito la laurea in Lettere Classiche presso l’Università di Catania discutendo una tesi scritta interamete in Latino, relatore il Prof. Ortoleva.

Il titolo della tesi è “De C. Iulii Caesaris sermone commentatio critica”, un lavoro durato sei mesi che gli è valso il punteggio intero assegnato alla prova finale della laurea specialistica.

“Pur avendo frequentato il liceo scientifico – racconta lo studente a LiveUniCT – questa passione la devo al mio professore di latino, Daniele Liberto, che mi ha fatto innamorare della materia durante gli studi liceali ; fin dagli ultimi anni di scuola, desideravo iscrivermi in lettere classiche, ma non avevo mai studiato il greco. Per questo motivo, dato che le lezioni private costavano troppo, ho deciso di studiarlo da autodidatta, svolgendo versioni ed esercizi grammaticali “.  L’amore per i classici e, in modo particolare, per il latino, sono perdurati durante gli anni universitari. E, in vista della laurea, è nata l’idea di scrivere la tesi in latino: “ Proposi l’idea al mio relatore, il prof. Vincenzo Ortoleva, il quale mi diede subito il proprio consenso” – spiega lo studente. “ La mia tesi propone una personale analisi dell’ usus scribendi di Cesare, non semplicemente con riferimento al lessico, bensì  focalizzata sull’impiego delle strutture grammaticali latine operato dall’autore ; per fare questo lavoro, ho integrato le mie ricerche con alcuni appunti presi tra i banchi di scuola, che ho recuperato ed inserito appositamente nella tesi “

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur