Studente si accascia a scuola: salvato con defibrillatore da insegnante e collaboratore scolastico

Stampa

Il fatto è accaduto nel pomeriggio del 30 gennaio in un liceo di Torino. Lo riferisce La Stampa.

Uno studente si è accasciato nei bagni della scuola dopo un malore. Prontamente i compagni hanno chiesto aiuto e sono intervenuti gli insegnanti e il personale Ata.

Proprio la settimana scorsa docenti e Ata avrebbero seguito un corso formativo sull’intervento in caso di arresto cardiaco. Determinante per salvare la vita al ragazzo si è rivelato infatti l’utilizzo del defibrillatore presente a scuola. Al pronto soccorso, dove il giovane studente è stato poi trasportato, i sanitari avrebbero confermato che l’azione in particolare di un insegnante e di un collaboratore scolastico sarebbe stata fondamentale per salvare la vita al ragazzo.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!