Studente scopre di essere stato bocciato e aggredisce il docente di matematica con una testata e un pugno. Poi la fuga dopo l’aggressione

WhatsApp
Telegram

Una brutta vicenda si è consumata in un istituto superiore della provincia di Messina, dove un studente ha aggredito un proprio insegnante dopo aver appreso di essere stato bocciato.

Come racconta la stampa locale, l’episodio è avvenuto in un istituto scolastico di Milazzo, al termine dell’incontro tra docente e genitori convocati per la comunicazione dell’esito negativo dell’anno scolastico. Secondo le prime ricostruzioni, una volta usciti i genitori, il ragazzo avrebbe aggredito il professore di matematica ancora presente nei locali della scuola, colpendolo con una violenta testata e un pugno che l’hanno fatto cadere a terra.

Sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure all’insegnante per poi trasferirlo all’Ospedale Fogliani di Milazzo per accertamenti più approfonditi. Sul posto anche gli agenti di Polizia allertati, mentre il giovane studente si è dato alla fuga dopo l’aggressione.

“Ho ritenuto necessario l’intervento dell’ambulanza per prestare soccorso al docente, rimasto a terra dopo l’aggressione, ed è intervenuta a scuola la polizia che naturalmente conosce l’identità del giovane”, ha detto la dirigente scolastica dell’istituto.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA