Uno studente su quattro bocciato per le troppe assenze

WhatsApp
Telegram

Uno studente su quanttro non è stato ammesso all'anno successivo per le troppe assenze.

Uno studente su quanttro non è stato ammesso all'anno successivo per le troppe assenze.

Se si guardano i dati Miur sui quadri finali delle prime 4 classi delle scuole superiori, a giugno del 2015 la quota dei bocciati ha raggiunto circa il 9%. Di questi, il 26% è stato fermato proprio dalle assenze. Il primo anno è il più duro: non ce l’ha fatta quasi 1 ragazzo su 7, di cui il 25% per essere mancato troppe volte.

 Anche se il numero dei respinti man mano diminuisce nelle due classi successive,la percentuale delle assenze resta alta e costringe alla bocciatura il 22% e il 27% dei bocciati al secondo e al terzo anno. Al quarto anno da un lato si riduce drasticamente la percentuale dei non ammessi a giugno (solo il 5%), dall’altro si alza di netto quella di chi si è assentato troppo: si tratta di quasi 1 bocciato su 3. 

L’abbandono scolastico sale a quella età, anche perché, raggiunti i 17 anni, i ragazzi escono dall’obbligo di istruzione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur