Studente morto a Roma, Fedeli: siamo vicini alla famiglia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Miur – La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, esprime “profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia” per il decesso, a Roma, di uno studente di 13 anni avvenuto, secondo le prime ricostruzioni, in seguito alla caduta dal secondo piano dell’atrio interno al suo istituto.

In attesa di conoscere la dinamica dei fatti, rispetto alla quale è stata chiesta un’approfondita relazione anche all’Ufficio scolastico regionale, già attivato sulla vicenda, la Ministra anticipa che “il Ministero offrirà tutto il supporto necessario alla scuola e alla comunità scolastica per affrontare il lutto vissuto stamattina”.

Roma, 20 ottobre 2017

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione