Studente morto investito da camion, in 200 bloccano la bretella stradale per protesta

WhatsApp
Telegram

Circa duecento studenti dell’istituto a indirizzo socio sanitario a Sanremo assieme ai genitori hanno bloccato il traffico nella bretella stradale della frazione di Bussana, dove venerdì scorso è morto investito da un tir lo studente 17enne Mohtadi Doukhani, mentre la sorella 15enne è rimasta gravemente ferita.

‘Scuola come necessità, sicurezza come priorità’ e ‘andare a scuola è un percorso per la vita, non per la morte’. Sono alcuni degli slogan sui cartelli mostrati dai manifestanti, si legge su Ansa, che chiedono a viva voce “un autobus che li porti e li vada a prendere davanti all’istituto”, che sorge nella zona industriale di Valle Armea all”interno del mercato dei fiori, dove circolano parecchi mezzi pesanti.

Blocchiamo la bretella, perché un nostro compagno è morto ingiustamente e una nostra compagna è molto grave in ospedale”, dicono alcuni giovani.

Studente 17enne muore investito, grave la sorella. Il conducente non si è fermato

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri