Studente in quarantena: compagni e docenti in video chiamata per non lasciarlo indietro

Stampa

Ragazzo in quarantena per il coronavirus: compagni e insegnanti lo aiutano con lo studio attraverso una video chiamata. Lo riferisce la viceministra Anna Ascani su Facebook.

“Al liceo Salvemini di Bari, studenti e docenti di un ragazzo in quarantena per il CoronaVirus hanno organizzato una video chiamata per non lasciare indietro il compagno di classe, alle prese con la maturità. Un bell’esempio di solidarietà e senso di comunità.

Come Ministero in queste ore siamo al lavoro per garantire, dove sarà necessario, forme di didattica a distanza, nella speranza che ciò avvenga in meno scuole possibile. Nelle prossime ore, infatti, confidiamo che ci siano le condizioni per riaprire, tornando pian piano alla normalità”.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi