Studente con disabilità cade da un piano alto della scuola: è in gravi condizioni

WhatsApp
Telegram

Un drammatico episodio si è verificato nel pomeriggio di lunedì 27 maggio all’interno del Liceo Artistico Caravillani di Villa Pamphili a Roma. Un ragazzo di 17 anni, affetto da disabilità, è precipitato da un piano superiore dell’edificio scolastico rimanendo gravemente ferito.

Stando alle prime ricostruzioni, il giovane studente non era salito sull’autobus che di solito lo riportava a casa al termine delle lezioni. Dopo alcune ricerche, il corpo privo di sensi del 17enne è stato rinvenuto riverso a terra. Tempestivo l’intervento del personale medico che ha trasportato d’urgenza il ragazzo al San Camillo dove è stato sottoposto a delicati interventi chirurgici. Purtroppo le sue condizioni restano critiche.

La tragica vicenda ha inevitabilmente sollevato numerosi interrogativi a cui ora la Procura di Roma sta cercando di dare risposta aprendo un fascicolo, senza indagati al momento. In particolare, le indagini dovranno fare luce su come sia stato possibile che il 17enne, descritto come persona “fragile dal punto di vista psichico ed emotivo”, sia riuscito a raggiungere da solo i piani superiori dell’istituto.

Secondo indiscrezioni, proprio per scongiurare il rischio di gesti estremi, la dirigenza scolastica aveva disposto che le lezioni del giovane si tenessero in un’aula al piano terra. Una misura precauzionale che, purtroppo, non è bastata ad evitare il drammatico epilogo di lunedì pomeriggio.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA