Studente cambia il voto all’interrogazione forzando il registro elettronico: verifiche in corso

WhatsApp
Telegram

La classica bravata per non dire il sogno di tutti gli studenti: entrare nel registro elettronico e cambiare tutti i voti. Sarà stato anche per il giovane di un istituto scolastico in provincia di Lecce che nei giorni scorsi ha manomesso la piattaforma con le valutazioni modificando l’esito dell’interrogazione.

La dirigente, si legge su Il Messaggero, ha spiegato: “Abbiamo appreso che uno dei ragazzi, probabilmente una sola persona, è riuscito ad entrare nel sistema del registro informatico. Al momento non sappiamo come e fortunatamente non ci sono conseguenze dannose, si deve ancora accertare la dinamica, capire come sia potuto succedere e poi provvedere a tutti gli accertamenti, nel rispetto della privacy dei minori coinvolti“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur