Studente 18enne picchia negoziante cinese e poi sale sull’autobus per andare a scuola come se nulla fosse accaduto

WhatsApp
Telegram

Un episodio di violenza senza precedenti ha scosso la tranquillità di Rocca Priora. Un ragazzo 18enne del luogo ha brutalmente aggredito un negoziante cinese di 45 anni, e poi si è recato a scuola come se nulla fosse accaduto. 

L’aggressione è avvenuta martedì mattina attorno alle 7.30, sotto gli occhi di alcuni passanti. La vittima, a seguito dell’aggressione, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Frascati con gravi traumi facciali e cranici.

Secondo le testimonianze, l’episodio violento potrebbe essere stato innescato da precedenti screzi tra il giovane e il negoziante. Un qualsiasi piccolo evento – uno sguardo, un rimprovero, o qualche parola fuori posto – sembra essere stato sufficiente a scatenare l’ira dell’18enne, che ha colpito ripetutamente il commerciante fino a farlo cadere al suolo, perdendo momentaneamente i sensi.

La scena ha destato notevole sgomento tra i presenti, uno dei quali ha allertato un agente della polizia locale che ha successivamente informato i carabinieri della stazione locale. Grazie alle testimonianze e alle immagini di videosorveglianza, i militari sono riusciti a identificare e rintracciare velocemente l’aggressore, noto nella zona per la frequentazione di bar e parchi pubblici.

La sindaca Anna Gentili ha voluto sottolineare che, dalle indagini dei carabinieri, l’aggressione pare essere stata un gesto isolato dovuto a screzi personali, e non legato a fenomeni criminali più ampi. Il primo cittadino ha inoltre espresso vicinanza e auguri di pronta guarigione al negoziante, descritto come una persona tranquilla e ben integrata nella comunità.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri