Strage di migranti a Crotone, due giovani sopravvissuti: “Possiamo andare a scuola?”

WhatsApp
Telegram

“Possiamo andare a scuola?”. È stata la prima domanda fatta da due dei dodici giovani superstiti trasferiti dal Cara di Isola di Capo Rizzuto (Crotone) allo Sprar di Crotone, secondo quanto segnala l’Adnkronos.

I due rivolgendosi ai mediatori hanno chiesto di frequentare le lezioni della scuola per adulti. Non solo. Hanno anche chiesto un telefono cellulare per potere parlare con i propri familiari rimasti in Afghanistan. I dodici sopravvissuti hanno tutti chiesto di potere fare domanda di asilo politico in Italia.

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto