Strage di Capaci. Anniversario 23 maggio: “Palermo chiama Italia. Invito Miur a riflettere sui fatti del 92

Stampa

Il MIUR, con la nota n. 4292 del 18/05/2016, invita le scuole di tutta la Penisola a fermarsi a riflettere, in occasione del 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, sui tragici eventi del 1992, quando ebbe luogo anche la strage di via d'Amelio.  

Il MIUR, con la nota n. 4292 del 18/05/2016, invita le scuole di tutta la Penisola a fermarsi a riflettere, in occasione del 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, sui tragici eventi del 1992, quando ebbe luogo anche la strage di via d'Amelio.  

Ricordiamo che nella prima persero la vita il giudice G. Falcone, la moglie Francesca Sorvillo e gli agenti di scorta Di Cillo, Schifani e Montinaro, mentre nella seconda perse la vita il giudice P. Borsellino insieme ai suoi agenti di scorta Loi, Cosina, Traina e Li Muli e Catalano.

Anche quest'anno, sono state numerose le Scuole che hanno partecipato al concorso "Diamo forza al nostro impegno" (indetto dalla fondazione Falcone in collaborazione con il MIUR), i cui finalisti nazionali (tre), uno per ogni ordine e grado, saranno presenti a Palermo per la cerimonia di premiazione presso l'Aula Bunker del carcere Ucciardone.

Le celebrazioni si svolgeranno in tutta Italia, in diverse piazze collegate con la detta Aula Bunker: Roma, Milano, Firenze, Pescara, Gattatico (RE), Napoli, Bari, Barile (PZ).

Le scuole sono invitate a partecipare alle iniziative organizzate nelle proprie città o in quelle più vicine. Tutte le attività del 23 maggio saranno trasmesse alla RAI dalle ore 9,40 alle 12,00.

Nella nota si indicano, infine, i luoghi e le sedi delle manifestazioni previste.

La nota

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!