Storia dell’arte nel biennio dei licei e istituti turistici, MIUR cerca i fondi

Di
Stampa

red – E’ una promessa fatta dal Ministro Giannini già dai primi giorni dell’insediamento, quella di potenziare la Storia dell’arte a scuola. E pare che il progetto stia per essere messo nero su bianco.

red – E’ una promessa fatta dal Ministro Giannini già dai primi giorni dell’insediamento, quella di potenziare la Storia dell’arte a scuola. E pare che il progetto stia per essere messo nero su bianco.

Nel "Pacchetto scuola" in elaborazione al MIUR, infatti, sarebbe tra le proposte quella dell’introduzione della Storia dell’arte nel biennio dei licei e negli istituti turistici.

Si tratta di un progetto ambizioso che richiede il reperimento di finanziamenti stabili non indifferenti. Quali sono tali fonti?

Si attende un segno da parte del ministero dell’economia, ma già da qualche settimana veleggia l’ipotesi di fondi provenienti dal taglio di un anno delle superiori.

In questi giorni si è concretizzata quale altra fonte di finanziamento anche il taglio delle supplenze brevi, che porterebbe nelle casse del Ministero un risparmio di 800mln di euro.

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!