Stop ai tablet, meglio gli appunti presi su carta. La circolare della preside: “Sfruttate la creatività generata dall’uso della mano”

WhatsApp
Telegram

L’adozione della tecnologia nel processo di apprendimento è un tema di discussione che risuona attraverso i corridoi di molti istituti scolastici. A Cantù decisione che farà discutere.

La dirigente scolastica di un liceo ha espresso una posizione che celebra la tradizione dell’appunto a mano rispetto all’uso dei tablet per prendere appunti.

Come segnala La Provincia di Como, la preside ha inviato un messaggio agli studenti, sottolineando il valore della scrittura a mano, soprattutto in un liceo artistico dove la manualità e la creatività sono di primaria importanza. La posizione si riflette anche negli eventi ospitati dalla scuola, come il concorso “100 Matite” e la mostra “Diari di viaggio”, che celebrano l’espressione artistica manuale. La dirigente scolastica evidenzia come l’uso delle mani in un certo senso stimoli i processi cerebrali che favoriscono la creatività.

Anche in un altro liceo, questa volta a Como, la discussione sulla tecnologia si è fatta sentire. Il preside di un altro istituto ha sottolineato come l’uso della tecnologia possa esporre gli studenti e la scuola ai rischi della sicurezza informatica. Sebbene sia permesso l’uso di smartphone e tablet, questi devono essere utilizzati sotto il controllo dei docenti e per fini scolastici.

Tra gli studenti, l’argomento suscita diverse opinioni. Alcuni ritengono che prendere appunti a mano favorisca una memorizzazione più efficace, rendendo l’apprendimento meno meccanico rispetto alla digitazione su un tablet. D’altra parte, c’è chi vede i vantaggi della tecnologia, specialmente quando si tratta di mantenere il passo con la velocità delle lezioni e l’accesso a risorse online.

Leggi anche

Usare la tastiera semplifica e velocizza, ma ha conseguenze cognitive e sugli apprendimenti: dall’involuzione della manualità fino all’impoverimento lessicale

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo