Stop a profili su piattaforme social per i minori di 14 anni. E quelli esistenti saranno cancellati. Via libera della legge in Florida

WhatsApp
Telegram

Il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha firmato la legge approvata dai legislatori dello Stato Usa per vietare ai minori di 14 anni di creare un profilo sulle piattaforme social online, cancellando anche quelli già esistenti.

Il testo, si legge su Ansa, spinto dai repubblicani dello Stato per contrastare la “dipendenza” che provocherebbero i social network, è stato in parte modificato dal Senato statale per consentire l’utilizzo dei social media ai minori di età compresa tra 14 e 16 anni, ma soltanto con l’esplicito consenso dei genitori.

La legge riguarda in particolare le piattaforme che prevedono il monitoraggio dell’attività degli utenti a fini pubblicitari o per influenzare l’algoritmo dei contenuti visibili sulle stesse, oltre a quelle che consentono il caricamento di contenuti o la visione di quelli pubblicati da altri utenti.

Sono escluse, invece, le piattaforme utilizzate per la posta elettronica, la messaggistica, lo streaming di contenuti multimediali, le notizie di stampa e lo sport, oltre all’intrattenimento, lo shopping online e i videogiochi.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri