Stop a Instagram e TikTok ai minori sotto i 16 anni. Approvata la legge in Florida

WhatsApp
Telegram

In Florida è stata approvata una legge che vieta i social ai minori di 16 anni. La norma è passata alla Camera. Adesso dovrà ottenere l’ok dal Senato.

La proposta FL HB1(24R) – una delle priorità del programma per la salvaguardia dei bambini del presidente della Camera Paul Renner, insieme a una legge che limita l’accesso ai siti web per adulti – richiederebbe a molte piattaforme di proibire a chiunque abbia meno di 16 anni di creare un account e di utilizzare una terza parte per i servizi di verifica dell’età. Allo stesso tempo, si legge su Il Corriere Adriatico, invita le società di social media a chiudere gli account degli utenti dello Stato con meno di 16 anni.

La legge tenderebbe ad escludere dalla restrizione i siti web utilizzati prevalentemente per la posta elettronica, la messaggistica o gli sms, nonché ai servizi di streaming, ai siti di notizie, sport o intrattenimento e agli acquisti o ai giochi online, anche se la confusione ancora è piuttosto evidente.

Si tratta di restrizioni che vengono richieste anche in altri Stati americani e si inseriscono in un contesto di contrasto all’utilizzo dei social da parte dei più giovani, applicazioni che creano dipendenza e che si considerano dannose per la salute mentale.

Dall’altro lato gli Stati devono agire con prudenza, dato che le aziende coinvolte potrebbero intentare causa.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri